Calciomercato Inter, verso l'accordo con il Psg per Icardi: le cifre

TMW- Edinson Cavani chiede venti milioni di euro per due anni l'Inter è in prima fila

Calciomercato Inter, svolta Icardi | L’accordo è vicino

"L'Inter, che pensava di essere or mai prossima al traguardo per Merten, ora si concentra su qualcuno che comunque era già sui taccuini di Marotta e Ausilio". E' invece un'alternativa possibile la MLS, con l'Inter Miami che sogna il grande colpo e vorrebbe mettere sotto contratto uno tra Cavani e Pastore. Nelle scorse settimane il club francese, viste le condizioni economiche in cui versa il sistema-calcio dopo il 'Coronavirus', aveva chiesto ai nerazzurri di rinegoziare i termini dell'accordo per il riscatto. La situazione mercato si fa nel vivo dell'azione, infatti il Psg, dove il calciatore è attualmente in prestito, avrebbe richiesto la volontà di riscattare il giocatore ma l'Inter non vuole scendere dai 70 milioni del cartellino dell'attaccante. Il 'Matador', attaccante classe '87 con un passato in Italia con le maglie di Palermo e Napoli, nei prossimi giorni farà un ultimo tentativo col PSG per capire se ci sono i margini per rinnovare il contratto.

Un'offerta vera e propria in via della Liberazione a Milano non è ancora arrivata, ma si parla di una cinquantina di milioni di euro, più una decina di bonus. Altro scenario che spaventa i nerazzurri: il Psg potrebbe acquistare Icardi per girarlo alla Juve. Sempre secondo 'Calciomercato.it', l'accordo fra i due club potrebbe essere trovato a metà strada: l'Inter farebbe uno sconto di 10 milioni ai francesi ed il PSG verserebbe 60 milioni nelle casse dei meneghini. Il pericolo di ritrovarsi un Icardi scontento in rosa, per l'Inter, potrebbe essere stato scongiurato.

Altre Notizie