Spagna, 738 morti in 24 ore, è record

Solo circa 2.000 in meno della Cina.I morti superano quota 6.800

30 Marzo 2020 Di Ansa 30 Marzo 2020

I morti sono 3.434, con un aumento record di 738 decessi in un giorno, il maggiore da quando è cominciata l'emergenza. I casi confermati nel Paese salgono oggi ad un totale di 47.610, con 7.937 nuovi contagi. Nelle ultime 24 ore a Madrid sono morte 290 persone, portando il totale delle vittime della capitale a 1.825, più della metà del totale dei deceduti spagnoli. Lo riferisce l'agenzia Efe.

L'improvvisa emergenza sanitaria sta mettendo a dura prova il paese iberico, tanto che l'esercito ha recentemente chiesto aiuto alla Nato chiedendo che fosse inviato materiale sanitario per fronteggiare la diffusione dell'epidemia.

Il bilancio dei morti per coronavirus in Spagna supera quello della Cina.

Dopo una settimana e mezza di quarantena quasi totale per i cittadini, con lo stato di allarme che sarà prorogato fino all'11 aprile, il governo ha ripetutamente messo in guardia sul fatto che questa settimana sarà "difficile", sebbene sia fiducioso di essere vicino al raggiungimento del picco di contagio.

Secondo la Johns Hopkins University, che traccia contagi, morti e guariti, il paese con più morti resta l'Italia (oltre 6'800), segue appunto la Spagna (oltre 3'400) e poi la Cina (3'163 decessi, tutti nella provincia di Hubei).

Altre Notizie