"Pechino Express" torna in tv: i nuovi episodi girati prima dell'emergenza virus

Asia Argento e l'amica Gemma

"Pechino Express" torna in tv: i nuovi episodi girati prima dell'emergenza virus

"Ricerche di mercato dicono che Costantino sta diventando troppo buono e allora io sarò molto più duro con i concorrenti e grazie a un up grade tecnico lo spettatore potrà vedere ancora meglio i paesaggio della Cina fino ad arrivare all'avvenieristica Seoul, la capitale della Corea del sud".

Nella prima puntata di questa sera, come anticipato dal conduttore qualche minuto fa, le coppie in gioco romperanno gli equilibri delle zone che visiteranno.

Se è vero che la prima puntata di Pechino Express può considerarsi promossa è altrettanto vero che alcuni cambiamenti, probabilmente reputati impercettibili, non sono da salutare necessariamente con un'ovazione.

Il viaggio dell'edizione 2020 partirà dalla Thailandia, nazione già esplorata durante la seconda edizione (Pechino Express: Obiettivo Bangkok).

Nel corso della prima puntata di Pechino Express 2020, i concorrenti del reality condotto da Costantino Della Gherardesca partiranno dall'Isola di Kho Pra Tong, situata in Thailandia e conosciuta anche come Isola del Buddha d'Oro.

Esiste davvero un collegamento tra il Coronavirus e la nuova edizione di Pechino Express? La gara si sviluppa attraverso l'Oriente e le sue stagioni. Nel cast di questa nuova stagione (l'ottava) c'è anche Nicole Rossi che con Jennifer Poni fa parte della coppia de Le Collegiali. Oggi si stappano già bottiglie buone e si parla di successo merito del "buon riposo", ma vale la pena ricordare che l'esordio dell'ultima edizione, nel settembre 2018, aveva fatto segnare addirittura un 9.92% di share salvo poi perdere ascolti per strada.

Mamma e figlia: Wendy Kay e Soleil Sorge.

Padre e Figlia (Marco - alias Marco Berry - e Ludovica Marchisio).

Come sempre, le coppie dovranno spostarsi da una tappa all'altra contando solamente sulla propria resistenza fisica, sull'intraprendenza, sulla capacità di adattamento e sullo spirito di iniziativa. Nessun concorrente lascerà l'oriente così come ci è arrivato.

L'avventura delle coppie è stata registrata lo scorso autunno ed è durata 37 giorni, per un totale di 5000 ore di riprese realizzate con 30 telecamere, che ha coinvolto una troupe di oltre 100 persone, suddivisa in 15 unità provenienti da Italia, Belgio e da tutti i paesi visitati, tra cui anche lavoratori locali. Per confezionare le 10 puntate sono state necessarie circa 9000 ore di montaggio, realizzato in 16 settimane.

Altre Notizie