"Skianto" di Filippo Timi diventa uno show su Rai 3

Skianto Sanremo '67 Il primo one man show di Filippo Timi dedicato al Festival stasera su Rai 3

Skianto

Due appuntamenti in prima serata, dalle 21.20 su Rai 3, per giovedì 13 e 20 febbraio, sulle orme della grande televisione italiana tra Sanremo e gli show del sabato sera anni '80 (su tutti il celebre Fantastico).

L'omaggio alla tv che era, è stata o sarebbe potuta essere proseguirà anche giovedì 21 febbraio con "Skianto Fantastico Show" che farà rivivere il mondo del sabato sera, i tempi dei balletti televisivi, i colori forti e pacchiani dei costumi tutti glitter e paillettes, a ricordare che prima di un altro genio spettacolare come Achille Lauro, c'era già chi aveva osato.

La prima puntata, Skianto Sanremo '67, punta a ricostruire quel Festival fatidico. A guidarci in questo viaggio emozionale sarà Pippo Baudo, il quale ci delizierà con ricordi ed aneddoti, alcuni anche inediti. Ma al punto di vista di Timi si affianca quello di sua cugina Daniella - protagonista dello spettacolo teatrale Skianto -, "nata con la scatola cranica chiusa": un mondo solo all'apparenza impenetrabile, ma che nasconde meraviglie, dove tutto può succedere e i personaggi della tv si mescolano con quelli reali per creare universi fantastici e comuni insieme. Ecco allora che le canzoni, elaborate dal talento di Raphael Gualazzi - qui direttore musicale ed esecutore insieme con la sua band - vivono di nuova vita e creano panorami inediti che mescolano epoche diverse, passando da "Vita Spericolata" a "Non ho l'età" in un battito di ciglia. A dare nuova vita alle canzoni uno straordinario ventaglio di cantanti che si mettono alla prova cimentandosi con arrangiamenti arditi ed emozionali: Petra Magoni, Mario Biondi, China Moses, Simona Molinari, Marialuna Cipolla, Serena Brancale e lo stesso Gualazzi. Il mondo magico e stupefacente che rappresenta Sanremo verrà così interpretato dal conduttore.

Lo scenario cambia notevolmente. "Vivere è un abuso, mai un diritto" - all'Orvieto festivaliera che a colpi di post ha festeggiato la vittoria di Diodato ricordando quando nel 2013 quest'ultimo sceglieva uno scatto in Via Corrado Carini per la copertina dell'album "E forse sono pazzo", non resta che sintonizzarsi su Raitre per "Skianto Sanremo '67".

Al timone dell'esilarante programma ci sarà Filippo Timi, attore regista, e drammaturgo italiano che si esibirà in un one man show e potrà contare su filmati esclusivi, ospiti di eccezione e materiale d'archivio. A parlarne con Filippo Timi ci saranno Iana Forte e Marina Rosso.

Anche in questo appuntamento tanta musica e racconti, a metà tra l'irriverente e il sorprendente, con brani interpretati da Petra Magoni, Ferruccio Spinetti e Ornella Vanoni, in scena sotto la direzione musicale di Fabio Frizzi. Anche Alba Parietti gioca con Filippo uscendo completamente dalla sua "comfort zone".

Altre Notizie