Rai1, lunedì torna 'L'amica geniale': al via il secondo capitolo

Chi è Margherita Mazzucco Lenù de “L’Amica Geniale” età altezza peso e carriera

RECENSIONE DEFINITIVA - L'AMICA GENIALE Elena Ferrante Recensioni Libri e news Unlibro

"Dimostra come nel nome del servizio pubblico si possano tenere insieme la qualità del racconto, la sua ispirazione più largamente popolare e l'attenzione del grande pubblico generalista". Storia del nuovo cognome', il secondo attesissimo capitolo della storia di Elena e Lila, le due inseparabili compagne d'infanzia e di vita protagoniste dei best seller di Elena Ferrante (Edizioni E/O) e della loro trasposizione televisiva. Lenù accetterà l'invito dell'amica a patto che la destinazione della loro villeggiatura sia l'isola di Ischia, dove sa di poter incontrare Nino Sarratore e il suo amico Bruno.

L'Amica Geniale stasera torna su Rai 1.

L'Amica Geniale 2 - Storia del Nuovo Cognome apre la nuova stagione con il primato nel trending topic. Lunedì 17 febbraio, infatti, andrà in onda in prima serata su Rai 1 la seconda puntata inedita della serie in cui verranno trasmessi gli episodi 3 e 4, rispettivamente intitolati "Scancellare" e "Bacio". "Per viaggiare. Per vivere da sola", ha dichiarato Gaia Girace in un'intervista concessa al settimanale F. Che dopo la terza stagione de L'amica geniale - dove sarà protagonista dei primi due episodi insieme a Margherita Mazzucco - è pronta a spiccare il volo a Hollywood.

In estrema sintesi, questa e solo questa, è l'essenza de " L'amica geniale" di Elena Ferrante. L'indole storico-sociale del romanzo di Elena Ferrante si riconosce nell'accurata selezione delle ambientazioni ischitane, che il regista Saverio Costanzo ha scelto. L'amica geniale racconta la forza delle donne, una diseguaglianza di genere che ancora combattiamo e un'Italia che cominciava a cambiare: Napoli come l'Italia. Tutto questo porterà ad una vera e propria rottura con quello che abbiamo visto fino a questo momento.

Nel frattempo Lila è in continuo contrasto con Stefano che si dimostra prevaricatore e spesso violento nei sui confronti. Vedremo che sarà della storia di Lila e Lenù, finora ben legata al contesto di contorno grazie alle scelte di regia non banali di Saverio Costanzo, che riempie questa serie venduta in oltre 160 Paesi del mondo - italiana per ambientazione ma internazionale per produzione (c'è anche l'americana HBO) - di una qualità visiva superiore alla media tra quelle in chiaro che ricuciono la storia nazionale attraverso vicende umane sotterranee, minute e comuni.

Altre Notizie