Centenario giapponese entra nel Guinness come la persona più anziana del mondo

Chitetsu Watanabe

Centenario giapponese entra nel Guinness come la persona più anziana del mondo

Per vivere a lungo bisogna arrabbiarsi il meno possibile e soprattutto mantenere sempre il sorriso sulle labbra, parola di Chitetsu Watanabe, l'uomo più vecchio del mondo che con i suoi 112 anni di età è entrato nel Guinness World Records.

Di professione contadino, Watanabe da tempo è in pensione e attualmente vive in una casa di riposo nella sua città natale dove è avvenuta la cerimonia di consegna della certificazione del Guinness. Nato il 5 marzo 1907 a Niigata, nel nord-ovest del Giappone, Watanabe conta ben 112 primavere.

GUARDA ANCHE: La pizza da Guinness, 500 metri con le ricette di tutt'Italia. Il precedente record apparteneva ad un altro giapponese, Masazo Nonaka, residente in Hokkaido e deceduto all'età di 113 anni lo scorso mese.

Giappone e Sardegna terre di centenari.

Il paese del Sol levante guida la classifica delle nazioni con il più alto tasso di longevità e la maggiore percentuale di ultracentenari in rapporto alla popolazione. Fino all'aprile del 2017 per quasi un anno la donna più vecchia del mondo è stata l'italiana Emma Morano, piemontese, l'ultima persona al mondo a nascere nell'800 e deceduta anche lei a 117 anni.

Altre Notizie