W Series | Nel 2020 due appuntamenti assieme alla F1

In un comunicato stampa diramato nel corso della giornata di ieri, infatti, la serie sponsorizzata dalla FIA e riservata alle sole donne ha annunciato l'espansione del proprio calendario, ufficializzando una tappa negli Stati Uniti e una a Città del Messico. Dopo il primo anno che ha visto crescere il consenso da parte dei tifosi e del mondo del motorsport, la W Series per il 2020 guarda avanti. "Molto lavoro è stato svolto nel cucire insieme l'accordo W Series / Formula 1, ma soprattutto voglio ringraziare i piloti, le giovani donne coraggiose e di talento che hanno impressionato il mondo sportivo la scorsa estate e, ne sono sicura, lo faranno di nuovo quest'anno, da maggio a ottobre, in tutto il mondo".

Gli ultimi due appuntamenti della stagione si svolgeranno consecutivamente sul circuito texano del COTA e sul circuito messicano Hermanos Rodriguez.

La W Series scenderà in pista accanto alla Formula 1 per quelli che saranno gli ultimi due appuntamenti stagionali del 2020, negli Stati Uniti e in Messico.

Il legame tra la W Series e la Formula 1 era caratterizzato da Jamie Chadwick, la prima titolata della serie che ha trovato un ruolo all'interno della Williams. "Queste due gare seguiranno le sei annunciate in precedenza, nei weekend del DTM, e daranno alla W Series una connotazione internazionale". Anche dal punto di vista commerciale, in seguito al recente annuncio della nuova partnership pluriennale con lo sponsor ROKiT, si può ben sperare in un 2020 ancor più brillante e in un ritorno sugli investimenti, nonchè in un buon lancio per recuperare nuovi partner. "La possibilità da parte del pubblico di vedere da vicino queste ragazze, aumenterà la consapevolezza dell'importanza della diversità nel motorsport".

Altre Notizie