Lille, Lopez: "Elliott al Milan per rivendere il club"

Milan il piano del Fondo Elliott dalla Francia svelato il bluff

Lille, Lopez: "Elliott al Milan per rivendere il club"

Ovvero Gerard Lopez, il principale azionista del Lille a cui il fondo statunitense è recentemente andato in soccorso. Nelle ultime ore il presidente del Lille ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al Financial Times, concentrandosi sul noto fondo d'investimento americano che ha investito gran parte delle sue risorse economiche sia sul club transalpino e che su quello rossonero, su cui ha messo le mani dopo l'uscita di scena di Yonghong Li. "Invece ha finanziato questo club per iniziare un programma di investimento nei giocatori, creando valore e credendo nel modello di business francese".

In effetti - evidenzia il quotidiano - il club francese rappresenta l'altra avventura nel calcio per Elliott, forse anche più conveniente in quanto non proprietario e molto più remunerativa di quella rossonera. Qui Elliott è intervenuto nel 2018 a portare ossigeno. Lopez si è fatto personalmente prestare 140 milioni, con tassi di interessi a due cifre, un prestito che va ripagato entro agosto 2021. "Se non siamo i più bravi in Europa, siamo nei primi 4-5 club", chiosa Lopez senza falsa modestia. "A differenza del Milan - prosegue Lopez - Elliott vuole rimanere nel club francese", che nell'ultimo biennio ha generato dalle cessioni circa 200 milioni di euro netti. E poi aggiunge che, per liberarsi del debito con Elliott, il club deve continuare a ottenere risultati sportivi e a vendere i migliori giocatori.

Altre Notizie