Bloccata nave cargo italiana a Bengasi

Bloccata nave cargo italiana a Bengasi

Bloccata nave cargo italiana a Bengasi

Al momento la nave, che si trova nel porto di Bengasi, non è stata sottoposta a fermo e non sono in corso ispezioni a bordo.

Domenica, un rappresentante del comando delle forze navali dell'LNA, Ali al-Sabit, aveva riferito a Sputnik che le forze navali dell'LNA avevano sequestrato una nave italiana che si stava dirigendo verso il porto di Misurata, controllato dal governo di Accordo nazionale, e che l'aveva scortata a Bengasi per verificare e interrogare l'equipaggio della nave.

Nave cargo italiana bloccata in Libia dalla Guardia Costiera di Bengasi.

In precedenza l'Agenzia Nova ha riportato che la nave non è stata sequestrata, ma è stata costretta a cambiare rotta e a dirigersi a Bengasi. Anche nella capitale della Cirenaica, infatti, è presente un ufficio della compagnia Mayar Libya, la stessa che a Misurata era in attesa di poter sdoganare le auto. È stato deciso, quindi, che lo scarico dei mezzi sarebbe avvenuto a Bengasi e che poi sarà la società a occuparsi del trasferimento delle macchine tra le due città libiche. Terminate le operazioni il cargo ripartirà alla volta dell'Italia.

Altre Notizie