Aria irrespirabile a Melbourne, qualificazioni sospese all’Australian Open

Australian Open l'incredibile squalifica di John Mc Enroe a Melbourne

Tennis > Australian OpenVIDEO- Australian Open l'incredibile squalifica di John Mc Enroe a Melbourne

Malori, ritiri e polemiche. Il torneo australiano, primo Slam della stagione, è partito nonostante l'emergenza (LE FOTO DEGLI AIUTI AGLI ANIMALI - L'OMAGGIO AI POMPIERI - LA DEVASTAZIONE DELL'ISOLA DEI CANGURI) ma gli effetti della cappa di fumo e smog provocata dai roghi che stanno devastando la parte meridionale e sud-orientale del continente si sono fatti sentire subito: oggi le qualificazioni sono state ritardate di 2 ore. Gli incendi che hanno gravemente colpito lo stato oceanico hanno causato non pochi problemi. Era in vantaggio nel confronto con la svizzera Stefanie Voegele ma a un certo punto si è piegata sulle ginocchia e non è stata più in grado di proseguire. Alcune tenniste hanno avuto problemi respiratori. E di solito mi piace il caldo dell'estate. "Dopo l'intervento del fisioterapista ho pensato che andasse meglio, ma gli scambi si sono allungati e io non riuscivo più a respirare e sono caduta a terra". Jakupovic si è lamentata con gli organizzatori per il fatto di aver costretto i giocatori a scendere in campo con quelle condizioni climatiche.

Le immagini di Melbourne mostrano un'atmosfera satura di polveri.

Stessa cosa accaduta a un raccattapalle durante un match di esibizione al Kooyong Classic - sempre a Melbourne - tra Maria Sharapova a Laura Siegemund. La situazione è stata stigmatizzata con un tweet da Elina Svitolina. L'ucraina n.5 del mondo ha pubblicato il dato "very unhealthy", molto pericoloso per la salute, della qualità dell'aria di Melbourne accompagnandolo con la considerazione: "Perché dobbiamo aspettare che succeda qualcosa di brutto per intervenire?". Roger Federer, Rafa Nadal, Novak Djokovic e Nick Kyrgios saranno in campo per 'Rally for Relief'.

Nonostante tutto, il torneo è partito. Craig Tiley, presidente di Tennis Australia, ha annunciato che parteciperanno anche Naomi Osaka, Caroline Wozniacki e Stefanos Tsitsipas.

Altre Notizie