Tempeste in California: spiaggia di San Francisco sommersa di pesci pene

Migliaia di “pesce-pene” trovati arenati in una spiaggia della California

Pesci pene, migliaia di esemplari ricoprono una spiaggia in...

La spiaggia a nord di San Francisco, in California, è stata letteralmente sommersa dai pesci pene a seguito delle potenti tempeste susseguitesi nelle ultime settimane. A riportarlo un post su Instagram della rivista specializzata Bay Nature, che ha mostrato la zona completamente ricoperta di Urechis unicinctus.

Pesce pene, avete capito bene.

Il tappeto di pesci pene non poteva non destare curiosità, oltre i residenti sono in tanti quelli che si sono recati in spiaggia per osservarli. E in Corea del Sud assumono le sembianze di un piatto gourmet (gaebul si chiama qui), amatissimo dalla popolazione che ne apprezza anche gli effetti afrodisiaci. Lunghi circa 25 centimetri, gli Urechis caupo vivono sotto le spiagge sabbiose o fangose, nascosti in tane - che si estendono per alcuni metri - non più larghe del loro corpo e a forma di lettera U. Appartenente alla famiglia delle Urechidae, che comprende altre tre specie simili, il verme marino ha una piccola proboscide con cui può mangiare e muoversi, ma per farlo si aiuta anche con le contrazioni del proprio corpo. I gabbiani li hanno notati già da un po' e hanno dato il via alla caccia ai "pesci pene". In Corea aggiungono solo sale e olio di sesamo, mentre in Cina lo preferiscono fritto con verdure. Nella cucina Shandong è ingrediente che compare in tantissime ricette.

La consistenza è gommosa e sembra che abbiano un sapore agrodolce.

Altre Notizie