Napoli, Gattuso: "Ho rifutato tante cose, qui c'è tutto per fare bene"

Addio Carlo, era inevitabile voltar pagina

Napoli, Ancelotti si congeda: “Ho qualcosa da dire a tutti. Voglio salutarvi così…”

In conferenza stampa, al termine della gara vinta per 4-0 contro il Genk, l'ex coach di Milan e Real Madrid aveva confessato ai tanti giornalisti presenti: "Non ho mai pensato di dimettermi, non l'ho mai fatto in carriera". Una storia su Instagram, con l'immagine dell'abbraccio tra il padre e Callejon al momento del cambio, è il modo che ha scelto la donna per salutare Napoli. Mi sembra doveroso ringraziare Ancelotti che ci ha seguiti finora. È una grande squadra nonostante sta attraversando un periodo non positivo.

E se diversi giocatori hanno già espresso il proprio malinconico saluto al tecnico, il commiato di Ancelotti a Napoli e ai napoletani è stato all'insegna della classe. Sono stati due giorni non facili, sapevo che dovevo chiarirmi con Carlo, dirgli perché avevo accettato. Con Ancelotti sono cresciuto, abbiamo vinto tanto insieme. Ci siamo sentiti oggi, sei anni fa ho iniziato questo lavoro ma nei momenti di difficoltà l'ho sempre chiamato. Però vi prego: non fate paragoni, ha vinto tutto nel mondo da allenatore. Chi mi conosce sa che non ho paura di niente, io vado.

Altre Notizie