Spacciatore ma col reddito di cittadinanza, arrestato dalla finanza

Arrestato spacciatore con reddito di cittadinanza

Furbetti del reddito di cittadinanza, denunciate a Scigliano 4 persone

Ufficialmente disoccupato, percepiva il reddito di cittadinanza, una somma di 500 euro al mese. I militari della stazione del piccolo centro Silano si sono accorti dell'anomalia nel mese di agosto. Circostanza questa che li ha insospettiti e portati ad approfondire.

Tali cittadini sono tenuti a produrre alla Struttura INPS territorialmente competente una apposita certificazione, rilasciata dalla competente autorità dello Stato o territorio estero, tradotta in lingua italiana e legalizzata dall'autorità consolare italiana, limitatamente, ai sensi del citato articolo 1, comma 1, del decreto, all'attestazione del valore del patrimonio immobiliare posseduto all'estero. In particolare, nelle pratiche di richiesta del reddito di cittadinanza i "furbetti" avrebbero autocertificato di risiedere nello stesso indirizzo, proprio a Scigliano, ma riportato e scritto in tre modi diversi, con altrettanti interni, così da eludere il controllo delle banche dati dell'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. Immediatamente sono state sequestrate le tessere emesse dall'ufficio postale di Scigliano nei confronti dei 3 nuclei familiari fittizi. I 4 dovranno rispondere in concorso dei reati di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e Comunicazione non veritiera dello stato di famiglia e dovranno restituire all'Inps i quasi 9.000 euro frodati.

Dal mese di settembre sono partite le convocazioni dei beneficiari del reddito di cittadinanza per la ricerca di un'attività professionale adeguata e, ad oggi, sono stati più di 200mila le persone presentatesi presso i centri per l'impiego situati in ogni regione dello Stato.

Il 33enne eraanche percettore del "Reddito di Cittadinanza", poiché risultava disoccupato. Lo hanno scoperto i finanzieri del Comando Provinciale di Foggia. Le verifiche proseguiranno incessanti anche nei prossimi giorni.

Altre Notizie