Insaziabile Hamilton: "Mercedes, stagione incredibile. Ma non ci sentiamo mai perfetti"

F 1 Bottas annuncia il divorzio dalla moglie sui social

Formula 1 – Concluse le FP2 ad Abu Dhabi: Bottas, miglior tempo e crash! Hamilton precede le Ferrari ...

Wolff parla della McLaren che sarà nuovamente alimentata da motori Mercedes dal 2021 e mentre la Formula 1 si dirige verso l'ultima stagione del regolamento in vigore, si aspetta che dal prossimo anno la battaglia per il titolo sia più serrata e pensa che la McLaren potrebbe esser molto competitiva. Oggi ci sono tre squadre in grado di vincere le gare e probabilmente di vincere i campionati.

L'ultimo fine settimana di gara del Mondiale di F1 2019 è finalmente cominciato... ma se vi aspettavate Lewis Hamilton o le Ferrari davanti a tutti vi siete sbagliati di grosso.

Valtteri Bottas nonostante partirà dal fondo della griglia per aver montato una nuova power unit, è sceso in pista su gomme soft e al suo primo tentativo si inserisce alle spalle del suo compagno per soli 0.040s.

"Che voto do al team?"

Gli esclusi del Q2 sono stati in ordine dal quindicesimo all'undicesimo: Kevin Magnussen, Daniil Kvyat, Lance Stroll, Pierre Gasly e Sergio Perez.

Nel primo tentativo delle qualifiche, i primi a scendere sono stati Carlos Sainz, Lando Norris, Lewis Hamilton, Valtteri Bottas, Sebastian Vettel e Charles Leclerc, con la Mercedes che da la possibilità al finlandese di provarci nonostante la penalità. Il finlandese della Mercedes, che in mattinata era stato davanti a tutti con 1'36 " 957, si è ripetuto anche nella sessione pomeridiana, quella in cui le vetture gireranno nelle stesse condizioni che incontreranno sabato in qualifica e domenica in gara. Gli è andata meglio nel turno pomeridiano, nel quale si è messo dietro anche la Red Bull di Max Verstappen, il quale ha pagato ben mezzo secondo dal miglior tempo di Bottas.

Altre Notizie