Bus turistico precipita in una scarpata, 22 morti

AP +CLICCA PER INGRANDIRE

AP +CLICCA PER INGRANDIRE

I passeggeri a bordo erano in tutto 43: i restanti 21 sono rimasti feriti. L'incidente è avvenuto nella zona di Ain Senoussi, nel nord-ovest del Paese. Il mezzo è quindi precipitato in una scarpata come mostrano le foto condivise dai media locali. Secondo quanto reso noto dal ministero dell'Interno, il pulmann, di proprietà di un'agenzia di viaggi, stava portando una comitiva in gita da Tunisi all'area di Ain Darahim nella provincia di Jendouba.

Questa è situata ad un'altezza di 800 metri sulle pendici del Djebel Bir, uno dei monti al confine con l'Algeria. Non si sa se le vittime siano locali, anche se è molto probabile dato che è una tratta molto comune per i residenti tunisini.

Le vittime dell'incidente sono ragazzi tunisini tra i 20 e i 30 anni e, stando alle prime ricostruzioni, l'incidente sarebbe stato causato da una brusca svolta del conducente, "una manovra sbagliata" compiuta non si sa ancora per quale ragione: l'autobus ha sfondato il guard-rail ed è precipitato nel dirupo.

Altre Notizie