Cardiologia, dieta per la salute del cuore con cioccolato e pasta

Dieta cuore menù i consigli dei cardiologi per evitare infarto e ictus

Gli alimenti che proteggono il cuore: i cibi “promossi” e “bocciati” dai cardiologi

E' quanto emerge dal congresso Platform of laboratories for advanced in cardiac experience (Place) che si è tenuto a Roma e a cui hanno preso parte 4 mila cardiologi di tutto il mondo. Alcuni degli alimenti in questione sono: pasta, cioccolato fondente, peperoncino e caffè, ovviamente assunti nelle giuste quantità. Lo stesso Leonardo Calò, direttore di Cardiologia del Policlinico di Casalino, ha infatti spiegato che ha spiegato che molti degli alimenti che in realtà già vengono consumati abitualmente, se utilizzati con cura, "sono i veri farmaci del futuro, soprattutto per il cuore".

I cardiologi sfatano quindi alcuni falsi miti.

Anche la cioccolata, ovviamente fondente all'80-85%, aiuterebbe il sistema cardiocircolatorio grazie alle sue proprietà antiossidante. La dieta salva-cuore ne consente anche 30-40 grammi al giorno. Durante l'evento sono stati evidenziati i benefici per l'apparato cardiovascolare di diversi alimenti, inclusi pasta, peperoncino, carboidrati integrali e spezie. Inoltre si riconfermano super-food pane e pasta, preferibilmente integrali, di farro e di orzo. Hanno poi un effetto potentissimo sulla longevità l'uso di spezie e aromi come origano, capperi, cipolla rossa, pepe, curry, zenzero, basilico, prezzemolo. Altro aiuto per il cuore arriverebbe dagli alimenti e dalle bevande di colore rosso come pomodori, vino rosso e frutti rossi o tendenti al viola. Dopo la cottura, infatti, il pomodoro libera una sostanza che ha azione positiva anche per contrastare il cancro.

Semaforo arancione, invece, per le proteine animali: massimo 0,8 grammi per chilo di peso al giorno, il sale (da ridurre, se non da eliminare) e ai succedanei del pane come cracker e grissini che provocano un picco di insulina e fanno solo venire più fame.

Da tenere sotto controllo, invece, il consumo di proteine animali.

Decisamente fuori dalla lista lo zucchero. Bocciato lo zucchero, soprattutto quello raffinato, a causa del legame con l'insorgenza di neoplasie e delle malattie del cuore.

Altre Notizie