Giordania, gruppo di turisti accoltellati a Jerash. Un testimone: assalitore incappucciato

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

Non è la prima volta che Jerash è teatro di attacchi nel 2016 10 erano stati i morti in un attacco dell'Isis a Kerak. Fra le altre sette persone ferite nell'attacco, riferiscono le autorità locali, ci sono tre turisti di nazionalità messicana e quattro cittadini giordani (una guida turistica, due agenti di polizia e un conducente di autobus).

Un cittadino messicano e un poliziotto sono in gravi condizioni. L'assalitore è stato arrestato, identificato, ed è adesso sotto inchiesta. Secondo altre fonti si tratterebbe di un giovane di 22 anni.

Il movente non è ancora chiaro. I video pubblicati sui social media mostrano una donna sanguinante sdraiata sul pavimento mentre qualcuno le preme un asciugamano sulla schiena, il sangue sul terreno intorno, poco distante un uomo seduto su un muretto con una ferita alla gamba.

Intanto, il ministro degli Esteri giordano, Ayman Safadi, ha telefonato al suo omologo svizzero, Ignazio Cassi, e al vice ministro degli Esteri messicano, Julian Ventura, per informarli delle condizioni di salute dei loro connazionali.

Altre Notizie