Birra tedesca ritirata dal mercato: l'avviso del ministero

L'avviso di richiamo riguarda in particolare tre tipi di birra: la Urhell, la Pilsner e la Natur Radler, tutte prodotte da Franken Bräu in Germania. Il richiamo, avviato dallo stesso produttore a scopo precauzionale, si è reso necessario dopo la scoperta che alcune bottiglie di vetro erano state contaminate con la soluzione alcalina usata per lavarle prima dell'imbottigliamento della birra. L'azienda ha fatto sapere di aver già provveduto a ritirare i lotti interessati dagli scaffali dei rivenditori.

Le birre sono già state ritirate dai supermercati chi ne fosse già in possesso non deve consumarle ma restituirle al punto vendita d'acquisto per il rimborso, anche senza presentare lo scontrino. Infine, per la birra Pilsner sono interessate dal provvedimento le bottiglie che scadono i 03/04/2020, 29/04/2020 e 30/04/2020.

L'allerta è scatta in Italia solo qualche settimana dopo l'allerta del ministero della Salute tedesco.

Altre Notizie