Petroliera iraniana colpita da 2 missili - Ultima Ora

Iran, esplosione su una petroliera nel Mar Rosso. Gli esperti:

Mar Rosso, esplosione su una petroliera iraniana: "Colpita da un missile, attacco terroristico"

Una petroliera iraniana, che si trova al largo della costa dell'Arabia Saudita, è stata colpita da due missili. "Gli esperti ritengono si tratti di un attacco terroristico", aggiunge l'agenzia iraniana Isna. Come si legge su "Rai News": "L'ipotesi di un attacco missilistico non può essere immediatamente verificata, ha precisato, e l'Iran non ha incolpato nessuno per l'apparente attacco". Al momento, hanno confermato altre fonti di stampa, la situazione a bordo è tornata sotto controllo e tutti i membri dell'equipaggio sono stati messi in salvo. Causando una perdita di petrolio nel Mar Rosso, secondo quanto riferito dalla televisione iraniana.

Secondo quanto comunicato in una nota dalla National Iranian Tanker Company, proprietaria della nave cisterna, lo scafo sarebbe stato colpito da almeno due missili che avrebbero provocato ingenti danni ad altrettanti serbatoi. Negli ultimi mesi, si sono susseguite provocazioni e incidenti nella regione: l'Iran ha bloccato diverse petroliere di passaggio per lo Stretto di Hormuz, dopo che a luglio una sua petroliera è stata sequestrata dalle autorita' britanniche a Gibilterra.

Oltre agli eventi di settembre, anche le precedenti tensioni nel Mar Rosso hanno portato all'attacco di oggi. Il Wti era a 54,40 dollari al barile (+1,59%) mentre il Brent segnava 59,96 dollari (+1,46%).

Altre Notizie