Ottobre rosa con Lilt: ritornano le visite di prevenzione gratuite

Immagine simbolo

Immagine simbolo

Il vincitore del contest si aggiudicherà come premio la pubblicazione e promozione di un singolo promosso da iMean Music Publishing and Management.

Uno dei primi passi è stato quello di raccogliere le storie delle pazienti. Il 5 ottobre poi sono previsti due appuntamenti: un convegno all'Ordine dei Medici (via Vanini, 5) sui risultati dello studio 'DonnaInformata-Mammografia' (momento di confronto tra medici, operatori sanitari, amministratori e donne interessate per migliorare l'informazione, la comunicazione e la scelta consapevole nella prevenzione e nella pratica dello screening mammografico e della diagnosi precoce dei tumori), e l'inaugurazione alle Murate della mostra "Ferite" (ore 18 presso la Sala 'Elisabeth Chaplin' della 'Robert F. Kennedy Human Rights Italia' in via Ghibellina 12/A) dell'artista Maria Chiara Cecconi che nasce dalla sua esperienza di donna con cancro al seno. Promossa per il terzo anno da Pfizer con il patrocinio di Fondazione AIOM.

"Voltati Guarda Ascolta è una campagna dove si usa la musica per dare spazio e luce a una realtà molto importante".

La conferenza stampa del contest Play!

"È stato un grande onore ospitare la Campagna "Voltati. Guarda. Ascolta." nei nostri Villaggi della Race for the Cure - afferma Riccardo Masetti, Presidente Susan G. Komen Italia - ci siamo sentiti davvero onorati di poter richiamare l'attenzione delle migliaia di persone che visitano i Villaggi della Race su un tema così delicato come quello del tumore del seno metastatico e di poter dare voce alle donne che vivono questa difficile malattia, per rimarcare il loro diritto a cure di eccellenza e a interventi che migliorino la loro qualità di vita".

Nel corso di questa terza edizione della campagna "Voltati. Guarda. Ascolta." insieme al contest musical sono proseguite le tappe degli eventi locali che hanno portato l'installazione La Folla Immobile nel cuore delle città italiane.

Per approfondire leggi: E' possibile evitare il tumore al seno? Rompere il silenzio che circonda il tumore al seno metastatico. L'allarme arriva dal Dipartimento di Sanità pubblica e quest'anno la preoccupazione ci viene trasferita abbondantemente in anticipo, annunciando la campagna per i vaccini in modo da non mettere sotto stress il sistema ospedaliero pubblico, criticità che si registra ogni anno in inverno nel picco influenzale. "Ne siamo orgogliosi e ringraziamo tutti coloro che hanno lavorato con passione anche a questa edizione".

Altre Notizie