Alitalia, sale tensione con Atlantia. Buffagni: "No ai ricatti"

Alitalia salvataggio a rischio? È scontro Atlantia-Delta

Atlantia minaccia il ritiro dalla partita Alitalia, ira del governo

Viceversa, il modo con cui Atlantia ha deciso di giocare la partita Alitalia per ottenere quello che vuole nella sfida emerita di Autostrade, potrebbe tramutarsi in un ottimo affare per il governo, libero dal rimpinguare i buchi della compagnia aerea e marginale nell'affaire concessioni.

Lettera che in realtà, secondo altri rumor, conterrebbe anche la richiesta di garanzie sul mantenimento delle concessioni autostradali che fanno capo ad Aspi, oltre a evidenziare gli scogli attorno a cui sembrano essersi arenate per ora le discussioni tra Fs, Atlantia e Delta e che riguarderebbero in particolare la partecipazione di ciascun socio al capitale della compagnia aerea, le rotte transatlantiche e la governance della "nuova" Alitalia, in particolare per quanto riguarda la scelta del futuro amministratore delegato. Riferendosi al termine del 15 ottobre per l'offerta su Alitalia, Atlantia dice al ministro: "Per la suddetta data non sarà per noi possibile aderire all'auspicato consorzio che formulerebbe l'eventuale offerta formale".

La controparte non sono però solo gli americani. Secondo quanto s'apprende, infatti, i dirigenti del gruppo infrastrutturale avrebbero ribadito la propria disponibilità a lavorare a un piano industriale che serva a rilanciare la compagnia di bandiera, segnalando tuttavia le diverse problematiche dell'attuale piano che, invece, punterebbe soltanto a un salvataggio. Nel pomeriggio i commissari di Alitalia hanno incontrato i vertici di Fs e di Atlantia per fare il punto della situazione, rimandando a una conference call successiva il contraddittorio con Delta. "Pensano che basta togliere dopo un anno Castellucci", sottolinea la stessa fonte.

A complicare ulteriormente la situazione ci sono sicuramente i numerosi nodi ancora irrisolti, primo tra tutti la questione della gestione esuberi: dal Mise assicurano che Patuanelli si adopererà per approvare ammortizzatori sociali da affiancare a quelli già esistenti.

Altre Notizie