Adriana Volpe a Verissimo si sfoga: "Giancarlo Magalli mi ha ferito"

Proprio quest'ultima, in tale circostanza, non ha negato a Silvia Toffanin di star vivendo un periodo particolarmente complicato dopo la chiusura del suo Mezzogiorno in famiglia.

Adriana Volpe quest'estate è stata suo malgrado protagonista dei palinsesti autunnali per la sua assenza. Pensavo che fosse una persona meravigliosa, con la quale poter lavorare bene. In realtà la mia esperienza non ha cavalcato quell'onda. Abbiamo lavorato insieme per sette, otto anni. "So che non gli sono mai stata simpatica ma avrei voluto solo un po' di rispetto". "Soffriva il fatto di dover condividere gli spazi". Come quando Magalli in un'intervista, sempre riferendosi alla Volpe, dichiarò che "le donne si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni.". La Toffanin ha letto il commento postato da Magalli in rete, quello che ha spinto Adriana a denunciarlo.

Infine, Adriana ha raccontato di avere ricevuto diverse proposte che starebbe vagliando attentamente prima di decidere dove indirizzare il suo futuro professionale: "In questi vent'anni ho avuto l'opportunità di fare il mio cammino professionale accanto a persone come Fabrizio Frizzi e Milly Carlucci che mi hanno insegnato questo lavoro, per cui sono serena: mi hanno contattato in tanti e sono pronta per provare un nuovo cammino".

Commentando le frasi poco gentili che Giancarlo Magalli aveva rivolto alla conduttrice, Adriana risponde: "Questa frase è inaccettabile, sono parole che feriscono me, feriscono la dignità di una donna e a cascata i miei genitori e mio marito, quindi ho dovuto reagire. Queste frasi da una persona intelligente come Magalli non te le aspetti..."

Altre Notizie