Ue: Mattarella, 'affrontare sfide innovazione economia e società'

Steinmeier a Roma, Mattarella:

Clima, Mattarella e altri capi di Stato e Governo firmano per vertice Onu: “Sfida chiave”

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha incontrato il Presidente della Repubblica federale di Germania Frank Walter Steinmeier.

Durante i colloqui con il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier, in visita in Italia per due giorni, Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha dichiarato che l'Italia e la Germania condividono "con convinzione" i principali pilastri dei "valori e degli obiettivi della Ue, di cui sono paesi fondatori" e "il legame atlantico". Mattarella ha poi sottolineato che "tensioni commerciali e minacce di guerre commerciali creano una congiuntura particolarmente complicata, quindi bisogna avere misure che stimolino i mercati interni e sviluppare investimenti per mantenere in equilibrio le economie dei nostri Paesi". Le relazioni tra Germania e Italia è "al massimo dell'eccellenza, con una piena condivisione su tutti i dossier", ha affermato Mattarella. "L'interscambio che la Germania ha con il nostro Veneto è maggiore di quello che ha con il Brasile".

Tra i tanti temi scottanti sono stati trattati anche quello dei migranti e della Libia: "Abbiamo parlato di immigrazione naturalmente e ho ringraziato il presidente Steinmeier per la disponibilità della Germania ad accogliere migranti. Questo significa impegnarsi concordemente in Europa a questo riguardo, per evitare che il disordine che i cittadini libici sono costretti a subire comporti per loro sofferenze e comporti anche spazi maggiori per i trafficanti di esseri umani e spazi maggiori per insediamenti di focolai di terrorismo". Da questo punto di vista, si inserisce "l'iniziativa di una conferenza internazionale in programma in ottobre a Berlino organizzata allo scopo di cercare di giungere ad una soluzione diplomatica" per la Libia.

Altre Notizie