Elena Ferrante, nuovo romanzo dal 7/11

Elena Ferrante torna in libreria il 7 novembre arriva il nuovo romanzo

Elena Ferrante, nuovo romanzo dal 7/11 - Ultima Ora

Elena Ferrante è lo pseudonimo di uno scrittore o una scrittrice che ha firmato la saga bestseller mondiale "L'amica geniale", una serie di quattro romanzi - il primo intitolato proprio L'amica geniale (uscito nel 2011) - diventata anche una serie tv di successo diretta da Saverio Costanzo. Elena Ferrante è stata inserita nel 2016 nella lista per la categoria delle 100 persone più influenti secondo "Time". Il che la rende anche artista più grande di Banksy: di lui non si è scoperto chi è, di lei (o lui, o lei/lui, o del loro cane/gatto/capibara) più o meno sì, ma facciamo finta di no. E l'arte è sospensione dell'incredulità: è fare finta.

Quindi poche storie, poche lagne, poche ciance: l'Amica geniale sei tu, lettore, in quanto crei, contemplandolo, il mistero di Elena Ferrante. Credici. A che ti serve leggerla? Con precisione non si conosce ancora ma si possono intuire temi ed atmosfere da un estratto diffuso dalla casa editrice. Tutto - gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole - è rimasto fermo.

Non sappiamo ancora quale sarà il titolo del nuovo romanzo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che non sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: "solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento sta scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o è soltanto un dolore arruffato, senza redenzione".

Sui social, oltre ai numerosissimi fan, a gioire in seguito all'annuncio di e/o il direttore del Salone del libro di Torino Nicola Lagioia, che con l'autrice ha tenuto dei dialoghi sulle pagine di Robinson di Repubblica.

Spunti narrativi cardati dall'animo dell'autrice, processati nel filatoio della scrittura de L'invenzione occasionale e che sembrano aver trovato un telaio per la tessitura di questa nuova narrazione della Ferrante.

Altre Notizie