Uragano Dorian: 100 cani e gatti morti in rifugio alle Bahamas

Michael Jordan dona 1 milione di dollari alle Bahamas devastate dall'uragano Dorian

L’uragano Dorian continua la sua furia: migliaia i dispersi, in crescita il numero delle vittime

Si parla di 76 mila persone senza casa e senza nulla. Nel primo fine settimana di settembre in circa 1.500 sono arrivati a bordo della nave da crociera umanitaria Grand Celebration nel porto di Palm Beach, ma in 130 sono rimasti bloccati, impossibilitati ad entrare in Florida perché sprovvisti di visto e documenti necessari.

A denunciarlo su Twitter con un video, il reporter della Wsnn (affiliata della Cnn) Brian Entin che lo ha girato a bordo del traghetto della Balearia in partenza da Freeport a Fort Lauderdale.

Uragani Dorian e Gabrielle in rotta verso l'EuropaNella stagione autunnale non capita di rado che gli uragani che si formano in pieno Atlantico e che colpiscono con inaudita violenza le coste dell'America, si dirigano seppur attenuati, verso l'Europa. Tutti hanno bisogno della documentazione richiesta.

Sarà così per due uragani, o meglio ex-uragani; il primo, il più famoso, è il temibile Dorian che ha seminato distruzione non solo alle Bahamas, ma ovunque abbia toccato terra, il secondo è il meno conosciuto Gabrielle. Uno stop che ha scandalizzato gli Usa e condannato duramente da diverse personalità politiche, tra cui il candidato democratico alla presidenza Beto O'Rourke che su twitter ha commentato l'accaduto come "il massimo della crudeltà". I soccorsi intanto continuano le operazioni di salvataggio dei superstiti. Mark Green, amministratore dell'Usaid che ha stanziato 2,8 milioni di dollari per gli aiuti, ha visitato le zone più colpite, come le Isole Abaco: "In alcune aree sembra sia stata lanciata una bomba atomica". "Ero sotto shock", ha raccontato ai giornalisti, "mi tremavano le mani".

Altre Notizie