Medicina: addio presbiopia, in futuro gocce nell’occhio per eliminarla

Presbiopia, addio agli occhiali: basteranno poche gocce di collirio per correggerla

Occhi, addio presbiopia: un collirio per curarla

Curare la presbiopia con un semplice collirio: è questa la prospettiva delle ultime ricerche condotte dalle industrie farmaceutiche. Un nuovo farmaco della Novartis, per ora solo una sigla (Unr844), potrebbe arrivare nel 2023 dopo la fine dei trial ancora in corso. Le aspettative sul nuovo, promettente collirio sono state annunciate in seno a una conferenza stampa tenutasi a Basilea, durante la quale i rappresentanti della casa farmaceutica hanno esposto risultati e obiettivi futuri. Magari con gli anni migliora la miopia, ma peggiora la presbiopia che purtroppo avanza con gli anni. Un valore di acutezza visiva 20/40 permette una corretta visione da vicino per la maggior parte delle persone.

Tra pochi anni si potrà dire addio agli occhiali per la presbiopia grazie ad alcune gocce di collirio al giorno. Normalmente la si corregge con gli occhiali, ma il farmaco progettato da Novartis potrebbe riuscirci con poche gocce. L'esperta ha concluso dicendo che attualmente il farmaco è in fase di sviluppo, ma potrebbe essere disponibile nel 2023.

Altre Notizie