Fallisce casa editrice, sequestrati oltre 93mila volumi

Crac casa editrice sigilli 93mila libri

Fallisce casa editrice: indagine per bancarotta, sequestro da 1,3 milioni

FASANO- Fallisce casa editrice, sequestrati oltre 93mila volumi.

Secondo quanto accertato dagli investigatori, i volumi costituivano gran parte del patrimonio aziendale di una casa editrice dichiarata fallita e, a quanto pare, erano stati ceduti poco prima del fallimento a prezzo stracciato a un'altra società del settore, con la stessa sede e riconducibile allo stesso editore.

I finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Fasano hanno posto sotto sequestro circa 93 mila libri di una storica casa editrice, per un valore commerciale di un milione e 300 mila euro.

Vendevano libri attraverso internet, ma la società editrice era fallita.

Pertanto, sulla base dei puntuali riscontri investigativi effettuato dai militari, il G.I.P. del Tribunale di Brindisi, su richiesta della locale Procura della Repubblica che ha condiviso il complessivo quadro probatorio rappresentato dai finanzieri, ha emanato il relativo decreto di sequestro preventivo.

Altre Notizie