Capodichino, rientro dalle vacanze a rischio: sciopero Ryanair in arrivo

Ryanair, sciopero confermato: non si vola il 22 e 23 Agosto 2019

Capodichino, rientro dalle vacanze a rischio: sciopero Ryanair in arrivo

La Ryanair ha fatto il possibile per evitare lo sciopero ma purtroppo non è riuscita ad impedirlo: previsti disagi per centinaia di passeggeri. Il 22 e il 23 agosto infatti, i prossimi giovedì e venerdì, è programmato uno sciopero dei piloti e dei primi ufficiali della compagnia aerea Ryanair, particolarmente attiva nello scalo partenopeo di Capodichino. I dipendenti lottano contro il trattamento economico ritenuto insoddisfacente e alcuni comportamenti considerati anti-sindacali e riguardanti, ad esempio, il calcolo delle pensioni e i benefici legati a maternità e paternità.

Al momento Ryanair non ha ancora fornito un elenco dei voli che saranno cancellati a causa dello sciopero.

E' probabile che molti di essi siano collegati con i piloti iscritti ai sindacati inglese ed irlandese. "Abbiamo fatto tutto quello che potevamo per evitare i disagi - ha commentato Eddie Wilson, capo del personale di Ryanair -". Al momento non è chiaro se lo sciopero rischia di estendersi anche alla Spagna e al Portogallo, ma sicuramente l'agitazione rischia di creare disagi in gran parte d'Europa, nel pieno della stagione turistica, con il vettore Irlandese scelto da migliaia di passeggeri per raggiungere le proprie mete o tornare dalle ferie. Nessun problema, invece, per i voli in partenza dagli aeroporti italiani. Per questo si consiglia di monitorare il sito internet ufficiale della compagnia per verificare lo stato del proprio volo.

Altre Notizie