Matteo Salvini ora vuole restare al governo

Il Ministro dell'Interno partiva con una discutibile quanto necessaria revisione dello Stato Italiano, che si sarebbe potuta finalizzare con il voto anticipato conseguente a quest'attuale crisi di governo.

Anche Salvini si è azzoppato da solo, ma lo ha fatto all'improvviso, mentre correva come il vento senza che nessuno riuscisse non solo ad avvicinarglisi, ma neppure quasi a vederlo.

Una retromarcia pericolosa che rischia di fare perdere consensi alla Lega e al centrodestra.

Il capo della Lega Nord ha così confessato d'avere strumentalizzato la legge e d'essersi sottratto alle responsabilità politiche e giuridiche che sono tipiche del Ministro dell'Interno. Il Carroccio, in altre parole, potrebbe già non essere più in quella fascia di "potere assoluto" che va dal 35% al 38%, e ogni passo verso il confine psicologico del 30% può cambiare strategie e prospettive, dentro e fuori il Parlamento. "Perché Salvini oggi fa sapere a Di Maio che il suo cellulare è sempre acceso, se fino a ieri voleva votare subito contro Conte al Senato"?

E' bastato poco tempo per mandare in fumo i numerosi obiettivi del segretario Matteo Salvini, che pare aver perso la bussola del proprio operato politico negli ultimi giorni. La verità è che nessuno aveva previsto la mossa di Renzi, nessuno immaginava che avrebbe teso la mano ai grillini.

E questo mica ce lo stiamo inventando noi, al contrario. La più importante è stata il "decreto salva-conti", concordato con l'Europa per evitare la procedura di infrazione. Dopo avere innescato la crisi, Matteo Salvini torna indietro. Così viene spiegato il timing della svolta di inizio agosto. "A meno di non riuscire a spaccare il Movimento.".

Quel che però è evidente è che Salvini ha sbagliato tempi e modi della crisi, accorgendosi dopo qualche giorno del suo madornale ed incredibile errore. Certo se il mood è quello delle scorse settimane, allora la via maestra è chiara", sottolinea ancora il vicepremier, "fossimo una democrazia normale sappiamo come andrebbe a finire, si andrebbe subito al voto.

Altre Notizie