Tennis: Cincinnati, ritorno amaro per Murray

Atp Cincinnati- Murray non sfigura al rientro fuori Berrettini e Sonego

Andy Murray rifiuta una wild card per gli Us Open: “se oggi avessi accettato ma non fossi stato in grado di giocare sarebbero iniziate le domande”

E invece, Sir Andy Barron Murray ha rivisto i suoi piani. Lo scozzese, in tabellone grazie ad una wild card, tornava a giocare in singolare dopo l'operazione all'anca sostenuta a gennaio. A Cincinnati il britannico ha perso contro Richard Gasquet con un duplice 6-4 e in conferenza stampa ha così giudicato la sua prestazione discreta ma non di certo soddisfacente per un campione come lui. "Spero di fare meglio la prossima volta", ha concluso Andy.

"Penso sia andata bene". Anche perché i bamboccioni della cosiddetta Next Gen continuano a "non toccare palla". Forse non arriveranno altre vittorie importanti (oltre ai tre slam conquistati in carriera, in 11 finali), o forse sì. "Non me la sono sentita di accettare".

Altre Notizie