Tonfo del mercato auto, calo del 7,9% in Europa a giugno

Fiat 500

La Fiat 500 la piú venduta tra le piccole vetture in Europa

Il primo semestre del 2019 ha fatto registrare un calo delle vendite nel mercato dell'auto.

I numeri parlano chiaro: secondo l'Acea nei 28 paesi dell'Unione Europea, più Islanda, Norvegia e Svizzera, il totale delle nuove immatricolazioni è stato di 1.491.289 vetture, un calo del 7,9% rispetto al 2018.

La variazione cumulata dei primi sei mesi dell'anno per i 28 Paesi membri segna un -3,1% (a 8,18 milioni), mentre includendo l'area EFTA si attesta sempre a -3,1%. La quota di mercato è in calo dal 6,4 al 6,1%. Nel primo semestre 2019 le vetture vendute da Fca sono 540.540, con una flessione del 9,5% rispetto all'analogo periodo 2018. La quota di mercato è pari al 6,4% (era 6,9%).

Altre Notizie