Anomalia dopo il decollo, fallisce il lancio del razzo Vega - Scienza & Tecnica

Vega qualche istante prima dell’anomalia

Anomalia dopo il decollo, fallisce il lancio del razzo Vega - Scienza & Tecnica

Il lanciatore Vega per la prima volta nella sua storia di successi non ha completato una missione: immediata la reazione del titolo Avio, che a Piazza Affari ha accusato un tonfo del 14,6% a 12,2%.

Si tratta di un razzo Italiano prodotto all'Avio negli stabilimenti di Colleferro, vicino Roma. Il razzo, lanciato nella notte dalla base di Kourou, nella Guyana francese, trasportava un satellite per l'osservazione della Terra degli Emirati Arabi Uniti. Dopo circa due minuti dal lancio si è verificata un'anomalia: dopo il distacco del primo stadio del razzo, il Vega si è allontanato dalla traiettoria prestabilita. Come si apprende dal sito di Arianespace il lancio, che è avvenuto intorno alle 4 di mattina italiane, era stato posticipato a più riprese a causa delle condizioni meteorologiche: l'azienda aveva in ogni caso specificato che sia il lanciatore Vega che il suo carico, FalconEye1, erano in condizioni "stabili e sicure". A breve, anche nelle prossime ore, l'azienda annuncia che "verrà istituita una commissione di inchiesta indipendente". Il fallimento non dovrebbe comportare costi diretti visto che, spiegano gli analisti di Equita, "la responsabilita" di Arianespace e le polizze assicurative coprono i costi'. L'impatto negativo sara' quantificabile solo quando la commissione completera' l'indagine. Equita ha un giudizio buy sul titolo con target price a 16,8 euro.

Altre Notizie