Monica Napoli a Salvini: 'Replicare alle risposte errate è un dovere'

Il giorno dopo lo scontro con il ministro degli Interni Matteo Salvini arriva la replica e il commento della giornalista. Il ministro stava spiegando ieri i motivi per cui alla nave Sea Watch con 52 migranti ferma a largo di Lampedusa non avrebbe aperto i porti italiani e che la nave avrebbe dovuto chiedere l'approdo in Libia. Purtroppo, però, dalla conversazione era nato un bisticcio. Monica Napoli ha osato eccepire che la Libia non è considerato porto sicuro, alludendo alle leggi internazionali e al codice di navigazione. Si candidi con la sinistra. "Si chiama lavoro. Scene tratte da un sabato pomeriggio con Salvini".

Il messaggio è stato diffuso anche attraverso i social e probabilmente il ministro Matteo Salvini provvederà a controbattere.

Monica Napoli ha ottenuto la solidarietà di tanti colleghi, che hanno manifestato la loro vicinanza affermando che non si può negare ai giornalisti il diritto di fare delle domande.

Altre Notizie