MotoGP Catalogna, Rossi sull'incidente: "Cose che capitano"

Rossi e lo strike di Lorenzo:

MotoGP – Che incidente al GP di Catalogna, a terra Dovizioso, Rossi, Vinales, Lorenzo!

Il Mugello era stato un incubo, ma qui la moto andava meglio e anche la scelta delle gomme era stata quella giusta. A caldo Jorge ha commentato: "Stavo recuperando posizioni e mi sono infilato, per non colpire Dovizioso ho rallentato ma l'anteriore mi si è chiuso e sono scivolato, facendo cadere gli altri. Mi dispiace, avrei dovuto pagare solo io per questo errore". Marquez dice che l'incidente è stato causato anche dal tipo di curva? "Questa curva non ha a che fare con le moto, sembra un tornantino nel parcheggio di un supermercato.ma qualcuno l'ha voluta così.(la curva 10 in precedenza era più larga, ndr)".

MAVERICK INVIPERITO "Quando sono entrato alla staccata ho capito che qualcuno veniva troppo forte, per quello sono andato dritto, però mi è arrivata lo stesso una moto sulla ruota di dietro e non ho potuto fare niente" - ha esordito Vinales ai microfoni di Sky - "È un peccato perché era il secondo giro, e non si vincono le gare al secondo giro".

Il divario da Quartararo, che scatterà dalla pole e che ha ottenuto il miglior tempo anche nella mattinata, è di quasi mezzo secondo, ma il Dottore è fiducioso, pur ammettendo che molto dipenderà dalla scelta della gomma: "Ho un passo costante sono settimo, ma abbiamo dubbi sulle gomme anche perché di solito dopo le gare della Moto2 e della Moto3 la pista cambia". In questa stagione sono stato tirato giù da Morbidelli, da Bagnaia e ora anche da Jorge. Una Honda che, in quei primi metri, sembrava essergli amica ma che poi lo ha tradito sull'avantreno. Le altre due RS-GP purtroppo sono entrate in collisione tra loro nel corso del primo giro e a farne le spese è stato Aleix Espargaro, centrato in pieno nel ginocchio da Bradley Smith. "Quando capitano cose così non si può fare niente, spero che la direzione gara intervenga". Tenere il ritmo di Marquez? Poi, tuttavia, Meregalli ha scambiato qualche parola direttamente con il maiorchino e la situazione è sembrata ricomporsi. Lo spagnolo si è scusato nel dopo gara con tutti i diretti interessati, e infatti l'unica reazione sopra le righe è stata quella di Maverick Vinales che ha parlato con la stampa prima che arrivasse la visita di Lorenzo nei box.

"È un peccato quello che è successo in gara, ma sono contento perchè è stato un weekend molto positivo". Jorge era partito un po' indemoniato, voleva togliersi le soddisfazioni che ancora non si è tolto. Un qualcosa che, per certi versi, ricorda quanto già accaduto nel 2018 a Jerez, con il triplo strike tra il "Dovi", Lorenzo e Daniel Pedrosa.

Altre Notizie