Un bergamasco a capo dei sovranisti Ue Zanni guiderà "Identità e democrazia"

ANSA  EPA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA EPA +CLICCA PER INGRANDIRE

Con queste parole il neo eletto presidente del gruppo sovranista Identita' e democrazia, il leghista Marco Zanni, ha aperto la conferenza stampa di presentazione della formazione del neo gruppo al Parlamento europeo a Bruxelles.

Salvini Premier e le altre 8 delegazioni del neo gruppo Identità e Democrazia per... "Dobbiamo ripartire dallo Stato nazione come punto fondamentale della cooperazione europea", ha concluso.

Zanni ha poi precisato: "Siamo il più grande gruppo euroscettico del Parlamento, ma l'abbandono dell'euro e il ritorno alle valute nazionali non è nel programma di questo gruppo, questo deve essere chiaro". "Partiamo da un'idea diversa d'Europa, che rifiuta l'omologazione per legge e la creazione di un super Stato europeo". "Per noi l'Europa potrà funzionare meglio se si capisce che alcune cose le possiamo fare assieme bene e invece che altre cose siano lasciate alla sensibilità dei parlamenti e degli Stati nazionali". L'Europa finora ci ha imposto la retorica della soluzione unica. Mentiva: "oggi l'alternativa di Identità e Democrazia esiste e noi, uniti, la porteremo avanti perché sono stati i cittadini europei lo scorso 26 maggio a chiedercelo".

Altre Notizie