L'appello di Morgan contro lo sfratto

Live Non è la D'Urso, Morgan furioso per lo sfratto:

Morgan contro tutti: 'Lo Stato mi uccide. Asia? Insegna tossicodipendenza'

Intanto, comunque vadano le cose, qualcuno si è proposto per offrirgli un tetto sulla testa: Ivano, il cantante dei Cugini di Campagna, si è esposto in diretta per ospitarlo a casa sua. La casa infatti è stata venduta all'asta dallo Stato e acquistata da terzi, così come previsto dalla legge a seguito del pignoramento deciso dal Tribunale di Monza a fine 2017.

Morgan si era infatti appellato all'ex moglie, chiedendole aiuto.

Per protestare contro il provvedimento anche Jessica Mazzoli, concorrente delle prime edizioni di X Factor, nonché ex compagna dell'ex leader dei Bluvertigo dal quale ha avuto un figlio.

Il cantante visibilmente ancora più agitato si rifiuta di replicare e si concentra su quanto gli sta accadendo: "Questa non è una casa è un'opera d'arte e lo Stato che fa, mi vuole uccidere?". Il cantante, nei giorni scorsi, aveva precisato di "aver subito lo sfratto per colpa di un commercialista truffaldino che ha gestito malamente la mia situazione finanziaria" e quindi di essere semplicemente una vittima di un'ingiustizia. Quello stesso anno tutti i compensi che ho preso li ho dovuti versare all'agenzia delle entrate e non ho ancora saldato il debito. Poi all'improvviso, dopo aver tentato di non parlarne e mentre la D'Urso insisteva a chiedergli una reazione, sbotta: "Lei è una grande insegnante di tossicodipendenza". Tuttavia, nel momento in cui la D'Urso gli ha chiesto di chi parlasse, il buon Castoldi ha cercato di aggiustare un po' il tiro, ritrattando: "Parlo di Asia... ah no no è una mia canzone, sto alludendo alla canzone". "Lo sfratto è una cosa profondamente sbagliata, io sono un'artista, questa casa è l'unica che ho, io lavoro qui". Infine, il giudice di The Voice annuncia che non sarà facile sfrattarlo perché tanta gente è pronta a sostenerlo nella sua battaglia.

Altre Notizie