Gazidis, faremo Milan di successo - Ultima Ora

Calciomercato Milan dall'Inghilterra sono sicuri Giampaolo vuole lui

Calciomercato Milan dall’Inghilterra sono sicuri Giampaolo vuole lui

Adesso è ufficiale. Paolo Maldini è il nuovo direttore tecnico del Milan. Per l'ex centrocampista croato si tratta di un ritorno: aveva indossato la maglia del Milan dal 1992 al 2001 vincendo 4 scudetti, una Champions League, una Supercoppa europea e 3 Supercoppe italiane. Maldini verrà aiutato dal suo vecchio compagno di squadra nel coordinamento e nella supervisione delle attività sportive, ora si attende solo l'annuncio del nuovo allenatore (con tutta probabilità Giampaolo) per definire completamente l'organigramma del club milanese. Ne è sicuro l'ad del Milan Ivan Gazidis, "molto emozionato nel dare il bentornato a Zvone nella sua casa, nel nostro Milan". I l Milan deve essere un club protagonista e vincente, perché questa è l'unica natura della sua storia. Dopo aver parlato con Ivan (Gazidis, ndr) e la proprietà, tutto era chiaro ed eccomi qua, nella città, nel mio Club che amo e nella terra che mi ha dato tanto. "Ed è la natura dei nostri tifosi". "Devo ringraziarlo. Anche se è interista, è stato un vero amico e ha capito che questa era una chiamata simile a quella sua di tre anni fa. Impossibile dire di no. Forza Milan!".

News Milan, comunicato ufficiale: Paolo Maldini nuovo direttore tecnico rossonero. Lavorerà a stretto contatto con Zvonimir Boban che ha lasciato l'incarico di vice segretario generale della Fifa per diventare Chief Football Officer dei rossoneri. L'ex capitano si occuperà al momento della campagna trasferimenti, della pianificazione dei vari settori in vista dei raduni estivi e degli impegni di precampionato. Che poi ha proseguito così: "Paolo esprime qualità e valori che sono alla base del nostro Club". Con lui potremo puntare alla costruzione di un Club moderno formato da professionisti di altissima qualità. Paolo è parte integrante del Milan e conosce la via per arrivare al successo. "Potrebbero esserci stati alcuni dibattiti lungo il cammino, ma abbiamo sempre sostenuto il nostro motto di" Vivere " Football 'e io saremo eternamente grati a tutti".

Altre Notizie