Super Champions, per la Lega Serie A è "no": la posizione dell’Inter

Pallone campo da calcio

Pallone campo da calcio

Una lunga riunione, per gran parte del tempo dedicata all'argomento più caldo dell'estate 2019: l'assemblea della Lega A riunita da questa mattina ha votato una delibera contro il progetto di riforma della Champions League così come partorito dall'Eca ed avallato dall'Uefa. Con l'unico Sassuolo assente (ieri c'era l'inaugurazione del nuovo centro sportivo), Inter, Roma, Milan e Fiorentina si sono astenute.

Mentre in Spagna resistono Barcellona e Real Madrid, ma le altre affiliate all'Eca hanno esplicitato il proprio dissenso a Malta. A questo punto molti si aspettano le dimissioni del numero uno della Uefa e vicepresidente Fifa Aleksander Ceferin. No grazie. Nell'odierna assemblea della Lega Serie A, solo Andrea Agnelli, presidente della Juventus, ha espresso il voto a favore della proposta. "Se c'è una considerazione a tappeto, totalmente contraria, bisogna farsene una ragione e ci deve essere un ripensamento su alcuni errori comportamentali".

Altre Notizie