Russia, in ospedale il giornalista d'inchiesta incriminato

Mosca arrestato il giornalista Ivan Golunov per detenzione e spaccio di stupefacenti

Mosca arrestato il giornalista Ivan Golunov per detenzione e spaccio di stupefacenti

Lo ha detto Pavel Chikov, capo dell'organizzazione per i diritti umani Agora, i cui avvocati rappresentano Golunov. Con le sue inchieste Golunov, che ha 36 anni, ha gettato luce su casi di corruzione di esponenti di alto profilo della politica e del mondo degli affari soprattutto al comune di Mosca.

Russia reporter arrestato Mosca - Arrestato dalla polizia di Mosca con l'accusa di traffico di stupefacenti.

Golunov è stato detenuto 14 ore senza poter vedere il suo avvocato, trascinato sul pavimento, colpito al viso con un pugno e al torace con un calcio e non ha in seguito ricevuto assistenza medica che aveva richiesto. È successo giovedì 6 giugno a Ivan Golunov, un giornalista del quotidiano online Meduza, famoso per le sue numerose inchieste sulla corruzione tra i funzionari della città russa.

Il reporter è stato fermato dalla polizia mentre si recava a un incontro con una fonte.

Secondo quanto dichiarato dal suo avvocato Dmitri Dzhulai, gli agenti lo avrebbero arrestato perché in possesso di uno zaino, al cui interno vi sarebbero state delle sostanze stupefacenti. "Ha diversi lividi nella gabbia toracica, anteriore e posteriore, segni sulla decima e l'undicesima costola, un sospetto infortunio craniocerebrale e una sospetta commozione cerebrale".

Altre Notizie