Juventus, con Guardiola costi boom. Per i conti serve la semifinale Champions

Juventus occhio al titolo la prossima settimana previsto l'annuncio di Guardiola

Perché si parla di Guardiola alla Juventus

Pep Guardiola non è mai stato una reale possibilità per la panchina della Juventus.

Inoltre, avrebbe anche dato il suo benestare per la cessione di due bianconeri definiti ormai troppo vecchi - anagraficamente parlando - visto che l'obiettivo dell'allenatore del Manchester City sarebbe quello di ringiovanire la squadra.

" Non commento rumors legati all'allenatore". Stando a quanto rivela l'Agi, la firma tra le parti è già stata fissata: la sigla sui contratti verrà apposta il 4 giugno.

Ai microfoni di Sky Sport, l'avvocato del club Galassi (membro del consiglio di amministrazione degli Sky Blues) ha detto di essere "rimasto molto sorpreso, in qualità di consigliere di amministrazione, nel leggere un'agenzia che diceva una corbelleria enorme". Non comprendiamo perchè dobbiamo ribadire una cosa certa, lui non si avvarrà di nessuna clausola perchè non vuole andare via dal Manchester City. Ieri il caso più eclatante: l'altalena delle quotazioni sull'onda delle voci (e delle successive smentite) di un arrivo di Pep Guardiola, attuale allenatore del Manchester City, sulla panchina bianconera dalla prossima stagione.

Nella giornata di mercoledì 22 maggio il nome dell'allenatore spagnolo aveva acceso l'entusiasmo dei tifosi dopo una storia pubblicata da Miralem Pjanic sul suo profilo Instagram. Dopo il +5,68% della vigilia dovuto proprio all'intensificarsi dei segnali che porterebbero al tecnico iberico, oggi il titolo Juventus è salito di oltre il 3% e ha toccato un picco a 1,51 euro raggiungendo il massimo da oltre un mese. Il centrocampista bosniaco, immortalando un paesaggio marino, aveva soffermato la camera sulla scritta "Joseph".

Altre Notizie