Virale la foto di Salvini con il mitra in mano: è polemica

Salvini: non faccio cadere il governo. Siri? Perché la Raggi non si dimise quando fu indagata?

Virale la foto di Salvini con il mitra in mano: è polemica

"I soldi pubblici spesi dal Viminale per uno staff comunicazione che si permette di esaltare un ministro con in mano un mitra -aggiunge- sono un'offesa a tutti gli italiani". Ognuno di noi può denunciare questo atto. Messaggio chiaro per chiunque lo critichi. "Non basta che cancelli il post - conclude Fratoianni - Venga subito allontanato". Parole dure: "Il prossimo 5 maggio sono stato invitato in un noto programma televisivo assieme a Silvio Berlusconi, Nicola Zingaretti e Luigi Di Maio - ha annunciato il vicepremier - Ho detto al conduttore, che guadagna 3 milioni di euro l'anno, che ci andrò soltanto nel caso in cui decida di tagliarsi lo stipendio".

Di "post grave, inaccettabile e disgustoso, che va portato all'attenzione dei magistrati" parla Beatrice Brignone, segretaria di 'Possibile' e candidata di 'Europa Verde' nella circoscrizione Centro alle prossime europee.

"Ha ragione Saviano - ha sottolineato -, ci sono davvero i presupposti per il reato di istigazione a delinquere". Il ruolo di Luca Morisi non si limita però a quello tecnico, ma entra nel vivo dei messaggi politici più forti del momento, da suggerire al capo. Il post di Luca Morisi, spin doctor di Matto Salvini su Facebook Luca Morisi, a corredo di una foto del leader leghista con un mitra in mano, ha scatenato una inutile polemica pasquale. "Più che armarsi di elmetto consiglio vivamente di armarsi di cervello".

"Polemiche fondate sul nulla". Chi ha chiesto il licenziamento immediato di Morisi, chi addirittura ha invocato l'intervento del presidente Mattarella, chi ha chiesto a Salvini un'immediata presa di distanza, chi ha messo in relazione l'immagine del mitra agli attentati nello Sri Lanka.

Ma c'è stato anche chi ha usato "l'arma" dell'ironia: "Matteo Salvini con quel mitra in mano sembra il sergente delle Sturmtruppen" ha affermato Massimiliano Smeriglio, candidato alle europee del Pd.

Polemiche, oggi, nella domenica di Pasqua, per un post pubblicato su Facebook da Luca Morisi, il responsabile della comunicazione digitale di Matteo Salvini.

Altre Notizie