Sri Lanka: morti 3 figli patron di Asos

Il miliardario danese Anders Holch Povlsen

Sri Lanka tra le vittime tre figli del principale azionista di Asos REUTERS Ritzau Scanpix Bo Amstrup

Tre dei quattro figli del patron danese di Asos sono rimasti uccisi negli attentati di Pasqua in Sri Lanka. Al momento non si sa quale dei quattro figli della coppia sia sopravvissuto, né in quale delle otto esplosioni sparse per il Paese i tre ragazzi abbiano perso la vita. Nei giorni prima degli attacchi Alma, figlia del miliardario Anders Holch Povlsen, aveva postato su Instagram una foto dei suoi fratelli Astrid, Agnes e Alfred nella piscina di un albergo di lusso dove si trovavano per le vacanze di Pasqua. La Bestseller di Povlsen è anche il secondo maggior azionista della tedesca Zalando, altro sito online di abbigliamento.

Anders è diventato unico proprietario dell'azienda nel 2000, quando aveva 28 anni. Possiede 11 proprietà terriere in Scozia e un castello. È il più grande proprietario terriero della Scozia e il secondo del Regno Unito. Tutto è cominciato nel 2006, quando ha iniziato la sua scalata con l'aquisizione di Glenfeshie. Ha anche comprato diversi terreni in Romania, nelle montagne dei Carpazi, per creare una riserva naturale per gli animali selvatici.

Altre Notizie