Napoli, Ancelotti: "Gran primo tempo, peccato per i tanti errori. Su Insigne..."

Ancelotti

Gasperini, Napoli non fa pensare a Coppa

Amici di TMWla nostra redazione vi dà il benvenuto alla diretta testuale della conferenza stampa di Carlo Ancelotti.

Su Insigne: Ha giocato tre partite in una settimana, ho preferito preservarlo per le prossime.

I blucerchiati lo hanno ceduto all'Atalanta in prestito biennale oneroso per 12 milioni con diritto di riscatto fissato a ulteriori 14: con 26 milioni sarebbe il giocatore più pagato della storia orobica, cifra che appare bassa considerando il rendimento offerto. "Ci saranno accorgimenti sul mercato per migliorare ulteriormente, questo ho detto". Queste sono le sue dichiarazioni sintetizzate per i lettori di NapoliSoccer.Net: "Dobbiamo cercare di recuperare in trasferta i punti persi in casa con l'Empoli a cominciare dalla partita di Napoli. Per come ci alleniamo, qui la stanchezza non si sente". Visto che posso alternarlo con Mertens, che ha fatto un'ottima partita, non ho voluto rischiare.

10 gare prendendo gol, all'inizio massimo 5. La prima parte di stagione è stata molto buona mentre la seconda parte meno.

La fragilità mentale dopo l'1-1 può mettere a rischio il secondo posto? "Abbiamo avuto tante occasioni per segnare, non possiamo prendercela sempre con la sfortuna".

"Abbiamo fatto molto bene per un'ora, poi dopo ci siamo stancati, ci siamo abbassati e le cose sono andate molto male". Anche perché abbiamo giocato contro una grande squadra.

Altre Notizie