Napoli: Mattarella, 'impegno in Rione sanità certezza per il futuro' (2)

Mattarella al Rione Sanità e a Capodimonte. Il presidente parla di camorra

Napoli, Mattarella in visita al Rione Villa dopo la lettera delle mamme

Il Capo dello Stato quei fatti li ricorda e non li rimuove. Le mamme e la presidente della Fondazione, qualche giorno fa, avevano scritto una lettera al Capo dello Stato, sul quotidiano "Il Mattino", chiedendo "una mobilitazione corale". Un gioiello che però stenta a brillare, ché quando le passerelle finiscono e sulle occasioni importanti cala il sipario, il rione Sanità torna ad essere avvolto dalla nube nera della paura. "Come abbiamo già detto in questi giorni, quando la camorra spara e lo fa in quel modo - ha proseguito sul tema il sindaco - la risposta la deve dare lo Stato a cui compete il controllo del territorio, prevenzione, attività investigativa, individuazione di responsabili, processi rapidi e condanne e, quando sono definitive, possibilmente di farle eseguire non come 13mila sentenze passate in giudicato di cui ci sono i condannati definitivi a piede libero".

La visita partenopea di Mattarella è iniziata con la mostra dedicata a Caravaggio esposta nel Museo di Capodimonte.

Un gioiello che a fatica sta cercando di rinascere grazie all'impegno di don Loffredo e della cooperativa 'La Paranza' che hanno portato a nuova vita le Catacombe di San Gennaro. Lavoro che si concretizza nei progetti del terzo settore, nelle iniziative delle scuole e delle parrocchie. Realtà che Mattarella incontra nella basilica del rione Sanità: qui lavorano istruttori delle Fiamme Oro in una palestra aperta gratuitamente ai giovani, qui il capo dello Stato viene salutato con l'inno di Mameli eseguito dall'orchestra Sanitansemble, nata proprio per riunire giovani intorno alla musica offrendo loro un percorso di crescita. Ma ciò che voi state dimostrando, che avete praticato e state praticando, è la capacità di esprimere le energie di solidarietà, di impegno comune, di senso dell'interesse comune. "Questo è importante, non soltanto per Napoli, non soltanto per il nostro Meridione, ma per tutto il nostro Paese", dice il presidente della Repubblica.

Altre Notizie