Elisa Isoardi si confessa: "Ecco perché ho lasciato Matteo Salvini"

Elisa Isoardi: «Sono stata io a lasciare Matteo Salvini, ecco perché»

Elisa Isoardi parla per la prima volta della fine della storia con Matteo Salvini

Non sa quante persone mi hanno scritto, dopo la fine della nostra storia, dicendomi: 'Ma sei pazza? Io, però, non ragiono così: "se una storia non va, non va". La presentatrice ha voluto condividere con il pubblico i suoi pensieri su quello che sta succedendo in questi giorni. Quest'ultima inoltre, ha affermata che lei di solito non ragiona così, ma se una relazione non va, non va. Lei e il vicepremier leghista non trascorrevano più molto tempo insieme a causa dei numerosi impegni di lavoro da entrambe le parti.

Elisa Isoardi e Matteo Salvini sono stati insieme per cinque anni fino a quando, di punto in bianco, i due hanno deciso di mettere un punto alla loro storia. In una intervista rilasciata a DiPiù, la nota conduttrice ha rivelato che è stata lei a lasciare il Vicepremier, cosa che a novembre con l'annuncio della rottura non era emerso. Ma il tempo per dedicarsi alla loro storia alla fine non era abbastanza. "E poi, in quelle poche ore libere dal lavoro, comprensibilmente, lui voleva trascorrere del tempo con i due figli".

Ora la conduttrice del programma di Rai Uno, è legata al produttore Alessandro di Paolo e come lei anche il suo ex compagno ha ritrovato l'amore con Francesca Verdini.

"Lui è un grande leader - ha detto la Isoardi -: se ha scelto lei, sarà sicuramente un'ottima scelta". Io continuo a volergli bene a considerarlo un uomo speciale.

Lei ribadisce che "Matteo ormai è il passato, io guardo avanti" ma non può sfuggire alla domanda su che effetto le abbia fatto sapere della sua nuova storia con Francesca Verdini.

Altre Notizie