Champions: Messi spettacolo, Barça vola in semifinale

Barcellona Valverde

Champions, Messi: “Altro Triplete? Andiamo passo dopo passo. Ogni rivale è ostica”

Chi invece ricorda bene la finale del 1999 è proprio Solskjaer che adesso però, da tecnico del Manchester United, non vuole appigliarsi alla cabala: "Non possiamo pensare che il destino possa sempre sorriderci - ha ammesso in conferenza -, la qualificazione dobbiamo costruircela, anche se tornare qui al Camp Nou mi emoziona molto". L'argentino si inventa quasi un capolavoro, sfiorando il gol con una clamorosa rovesciata che sfiora il palo a De Gea battuto. Dopo neanche un minuto Rashford spaventa Ter Stegen colpendo di sinistro la parte alta della traversa.

Al Camp Nou è tutto facile per il Barcellona: dopo un rigore negato dal Var, nei primi 20' è il solito Messi ad inventarsi la rete del vantaggio blaugrana e poi a raddoppiare con la complicità di De Gea. Dopo il successo contro il Manchester United, Leo Messi ha parlato alle tv: "Sapevamo che sarebbe stata una partita complicata e che avremo dovuto dare di più rispetto all'andata". La 'Pulce' non segnava in un quarto di finale da sei anni (contro il Psg nel 2013). Il saldo nella competizione risponde a 110 gol, bilancio che potrebbe ritoccare al 26' ma senza la mira vincente. In realtà l'accesso alla semifinale diventa solo una formalità per i catalani nella ripresa: Young nega il tris a Messi, Coutinho si mette in proprio e regala lo spettacolare 3-0 con un destro a giro all'incrocio.

Altre Notizie