Veronica muore a 32 anni, l'autopsia: "Uccisa dal virus dell'herpes"

Veronica Costantini

Veronica uccisa da virus provocato da herpes: esito dell'autopsia

Veronica uccisa a 32 anni dal virus dell' herpes. La causa del decesso è emersa dall'autopsia, disposta dal pm Andrea Papalia ed eseguita questa mattina dal medico legale Cristian D'Ovidio. E' morta per le conseguenze di una encefalite erpeticaVeronica Costantini, la mamma 32enne, deceduta improvvisamente sabato scorso nel reparto di Rianimazione a Pescara. A stroncare la trentaduenne sarebbe stato, in particolare, un edema cerebrale massivo provocato da una encefalite da Herpes Simplex di tipo 1.

Il classico virus da herpes avrebbe intaccato l'encefalo della donna, provocandole una encefalite, non diagnosticata subito dai medici che l'hanno presa in carico. La donna si è spenta il 6 aprile nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Pescara, dopo che già cinque giorni prima si era rivolta al Santo Spirito, venendo dimessa poche ore dopo. Il perito avrà 60 giorni di tempo per depositare la sua relazione conclusiva. Era in stato confusionale, e i parenti l'hanno accompagnata in ospedale per alcuni accertamenti. Distrutti dal dolore, continuano a ripetere che con una "corretta diagnosi, facilmente riscontrabile" la donna forse ora sarebbe ancora in vita. Una morte che ha lasciato tutti nello sgomento più totale.

Altre Notizie