FCA, chiuso il contenzioso sul diesel negli USA

Borse europee in rialzo corre Fca

"Fca pagherà 700 mln dollari per dieselgate"

FCA è pronta a chiudere il contenzioso nato negli USA sulle emissioni delle sue vetture diesel pagando una multa di poco inferiore ai 700 milioni di dollari, ovvero poco meno di 600 milioni di euro al cambio attuale. Inoltre il gruppo dovra' sborsare circa 280 milioni di dollari per risarcire i proprietari dei veicoli coinvolti, dunque una cifra di circa 2.800 dollari a persona. L'annunci potrebbe avvenire già nella giornata di giovedì. Fonti vicine a Fca sottolineano come l'importo della multa, se confermato, sarebbe comunque nettamente inferiore rispetto alla somma di 4,4 miliardi ipotizzata circa due anni fa quando esplose la vicenda.

Il costo complessivo stimato degli accordi è 0.8 miliardi di dollari USA, in linea con l'accantonamento effettuato a tale scopo dalla società nel terzo trimestre del 2018 dice la stessa FCA.

Avvio di seduta pesante a Piazza Affari per Fca. Gia' ieri circolavano le voci di un patteggiamento negli Usa per Fca, ma non c'erano ancora i dettagli sulla cifra indicata. Sulle azioni pesa anche il tono negativo su tutto l'automotive che e' il settore piu' penalizzato oggi in Europa con un calo dell'1,6%.

Altre Notizie