Reddito di cittadinanza e quota 100: tutti i numeri, ecco quanto spetta

Il tetto al reddito di cittadinanza: se lo chiederanno in troppi, l’assegno sarà più basso

Reddito di cittadinanza e quota 100: tutti i numeri, ecco quanto spetta

Molti rom mi hanno chiesto informazioni sul reddito di cittadinanza, aspettano di conoscere con certezza la misura per poi fare eventualmente domanda.

I beneficiari dei 780 euro mensili dovranno accettare una tra le tre Offerte di lavoro che verranno proposte agli interessati. Il 27% dei nuclei è composta da single (387.000), per 1,64 miliardi annui mentre per le famiglie numerose (oltre 5 componenti si spendono in un anno 1,4 miliardi). I beneficiari del sussidio avranno anche le agevolazioni delle tariffe elettriche e per la fornitura del gas naturale previste per le famiglie economicamente svantaggiate. Quando ha dovuto arrendersi all'evidenza della fregnaccia, ha inventato la categoria dei lungosoggiornanti per non dire in pubblico la parola "stranieri" e salvare la faccia con la regola dei dieci anni di residenza continuativa in Italia per percepire il reddito di cittadinanza.

Inoltre nessun componente della famiglia deve essere intestatario di un'auto acquistata sei mesi prima della richiesta di Rdc. Chi ha una casa di proprietà riceverà un assegno più basso. Accanto a questo sono richiesti i requisiti della residenza in Italia da almeno 10 anni, del valore del patrimonio mobiliare che non deve superare i 6 mila euro e, nel caso in cui si abbia una seconda casa, del valore di questa inferiore a 30 mila euro. Qualcuno tra i pentastellati pensa che si tratti solo di una mossa politica per infastidire gli alleati che a loro volta si impongono sull'accoglienza dei migranti. Dopo il sesto mese la distanza non dovrà essere superiore a 250 km. Tutti i componenti del nucleo familiare che al momento della domanda non risultano occupati o che non frequentano un regolare corso di studi devono: dichiarare immediata disponibilità al lavoro; aderire ad un percorso personalizzato di accompagnamento all'inserimento lavorativo e all'inclusione sociale che prevede attività al servizio della comunità, riqualificazione professionale e completamento degli studi. Questa pensione sarà comunque integrativa rispetto ai redditi della famiglia. E' previsto un preavviso per i pubblici alle amministrazioni di almeno sei mesi.

PENSIONE ANTICIPATA CON 42 ANNI E 10 MESI, CON FINESTRE; Si potrà andare in pensione indipendentemente dall'età con 43 anni e 1 mese di contributi se uomo e 42 anni e 1 mese se donna. Viene bloccato l'aumento di cinque mesi dei requisiti scattato il primo gennaio 2019 ma si introducono le finestre di tre mesi. Per il 2019 e il 2020 è autorizzata una spesa di 250 milioni per le professionalità necessarie ad organizzare l'avvio del Rdc.

Con il reddito di cittadinanza dovrebbe diventare realtà anche la pensione di cittadinanza.

Il Reddito di Cittadinanza, per esempio, prevede incentivi alle aziende che nel REI non c'erano. In settimana la bozza del decreto legge che contiene anche la riforma delle pensioni con la cosiddetta "quota 100" approderà in Consiglio dei Ministri, per poi passare dalle commissioni parlamentari ed infine al voto in aula.

Altre Notizie