Giappone, scontro jet Usa: 6 dispersi

Immagine di copertina

Cinque marines dispersi dopo un incidente aereo

Uno era in condizioni stabili presso la stazione aerea di Marine Corps Iwakuni, mentre il secondo era stato trovato circa 10 ore dopo la collisione e portato a bordo di una nave militare giapponese, ha riferito il ministero. Il sito sede anche di un aeroporto commerciale.

L'imminente annuncio del governo giapponese segue la decisione di Washington, che, tramite il "National Defense Authorization Act", approvato lo scorso agosto, ha vietato i prodotti della Huawei e Zte negli apparati governativi, a causa dei rapporti che si ipotizza possano intercorrere tra Pechino e le due aziende. Dopo lo scontro fra i due aerei entrambi sono precipitati e caduti in mare, ma i sei occupanti dei velivoli sono riusciti a lanciarsi prima di entrare in contatto con l'acqua.

Cinque marines americani risultano dispersi dopo che due aerei si sono scontrati al largo del Giappone, forse mentre era in corso un addestramento di rifornimento.

L'incidente è l'ultimo di una recente serie di incidenti che hanno coinvolto i militari degli stati UNITI distribuito e vicino al Giappone. Le operazioni di soccorso sono in pieno svolgimento.

Un tragico incidente si è verificato questa mattina al largo delle coste occidentali del Giappone tra due aerei militari Usa. E' stata aperta un'inchiesta interna per ricostruire la completa dinamica di quanto avvenuto.

Altre Notizie